Archivi tag: mattina

Dopo tutto questo la corsa verrà da sé…

IMG_9824.JPG

La sveglia suona presto e impietosa, le calde coperte vanno abbandonate, il nuovo freddo di novembre abbracciato nell’istante in cui scendiamo dal letto.
È un nuovo giorno di impegni frenetici e disordinati nonostante l’agenda fanatica di incastri.
Per partire bene è necessario andare a correre. Abbiamo detto troppo, non tutto. Se la colazione ribolle nel pentolino del latte e se con scarso tatto prendiamo i biscotti dalla credenza e li sbattiamo sul tavolo, è normale credere di non poter andare avanti. Tra i soliti pensieri sulla monotonia della routine e il grigiore di una vita comunque piena di cose meravigliose una sola certezza giunge a fondamento delle flebili convinzioni in un oceano di dubbi.
“Devo andare a correre”
Non poi e forse, ma qui ed ora, subito per trovare carica e scaricare nervi e tensioni. Ho un’ora di tempo prima delle attività del giorno, non ci sono dubbi. Una corsa trova risposte, dissipa incognite, elabora ragionamenti. UNA CORSA È LA RISPOSTA.
Così, se da una parte tutto sembra zavorra, un peso da portarsi dietro nella mattina fatta di preoccupazioni, scarsi riflessi e nostalgie, tra l’intorpidimento e la fatica di iniziare, dall’altra una corsa, anche se di pochi minuti, per respirare ossigeno tra il vento e il freddo del mattino nell’oscurità delle strade plumbee e la città assonnate, sarà sempre la risposta migliore per rompere il ritmo, infrangere barriere e cambiare passo nel ritmo della giornata. Il piacere della fatica, il gusto della doccia che lava il sudore, la distensione dei muscoli saranno eloquenti. Perciò se la mattina anche solo camminare ti sembrerà faticoso, allora corri! In fondo dopo tutto questo la corsa non potrà che venire da sé.

Lorenzo Nicolao
(Twitter: @LolloNicolao)

Annunci